Realizzare la pavimentazione sportiva per una palestra scolastica

La scelta della pavimentazione sportiva ricopre un ruolo fondamentale nel processo di realizzazione di una palestra scolastica. Quando si valutano le numerose soluzioni in commercio, è tuttavia difficile concentrarsi sui dettagli giusti, quelli che permettono di orientarsi verso la pavimentazione più idonea alla struttura in costruzione.

In questo articolo, dopo un’iniziale presentazione delle principali tipologie di materiale utilizzato per le pavimentazioni di palestre a uso scolastico, presenteremo alcune proprietà fondamentali delle superfici stesse, indispensabili per una valutazione oggettiva che conduca a una motivata scelta finale.

Pavimentazione sportiva per palestra scolastica: l’archetipo della pavimentazione multisport

Uno degli esempi più diffusi di applicazione della pavimentazione sportiva multisport è la palestra scolastica. La finalità educativa perseguita in ogni contesto scolastico è di far entrare gli studenti in contatto con diverse discipline sportive, nello specifico mettendosi alla prova nella pratica di differenti sport indoor, nel medesimo ambiente. Questo approccio educativo ha reso le palestre scolastiche veri centri di diffusione dello sport e di conseguenza ha contribuito a trasformare le esigenze per le pavimentazioni sportive per palestre scolastiche.

Quando si parla di pavimentazione sportiva a uso scolastico, un fattore importante, che può influenzare la scelta della pavimentazione sportiva, è la comprensione del suo contesto e modalità d’uso. Se si considera l’ambito di utilizzo è evidente, infatti, come la stessa superficie sia adibita alla pratica di attività sportive indoor diverse tra loro: pallavolo, basket, pallamano, calcetto, ginnastica a corpo libero, solo per menzionare alcuni esempi. 
Allo stesso tempo, un elemento degno di attenzione è la frequenza di utilizzo della palestra scolastica. Le pavimentazioni sportive delle palestre scolastiche sono sottoposte a un utilizzo continuo e prolungato nel tempo, dovuto al costante alternarsi di classi studentesche e gruppi sportivi.

 

Materiali e requisiti per la pavimentazione sportiva di una palestra scolastica

La pavimentazione sportiva di una palestra scolastica solitamente è una superficie sportiva resiliente in gomma vulcanizzata o PVC. La gomma vulcanizzata, in particolare, a differenza dei comuni rivestimenti vinilici in rotoli o piastre, presenta vantaggi e qualità che la rendono particolarmente adatta a una struttura polivalente e multisport come una palestra scolastica:

  • Resistenza all’usura. La superficie sportiva in gomma vulcanizzata si distingue per compattezza e solidità e la sua durata media può superare il decennio; si presenta adatta a sessioni di utilizzo prolungate nel tempo e non richiede l'uso di sigillatura termica in fase di installazione, eliminando di fatto i giunti di saldatura, i primi elementi a essere danneggiati dall’usura. 
  • Versatilità. Uno dei vantaggi delle pavimentazioni per palestre scolastiche è la possibilità di essere utilizzate per la pratica di discipline sportive differenti, ma anche di ospitare eventi non sportivi: superfici polivalenti e multifunzionali, che rendono più facile l’utilizzo della palestra anche come luogo per manifestazioni, esposizioni e riunioni.
  • Sicurezza e performance. La pavimentazione sportiva in gomma vulcanizzata è confortevole e, anche se sottoposta a continue e frequenti sollecitazioni, garantisce performance elevate, con un funzionale assorbimento degli urti. La pavimentazione di questo tipo conserva inalterate, per un periodo maggiore di tempo, le proprie caratteristiche biomeccaniche. Nel caso della gomma vulcanizzata, in particolare, il processo di indurimento tipico di altri materiali sintetici è rallentato. 
  • Facilità di pulizia e manutenzione: è sufficiente una normale pulizia ordinaria settimanale con detergenti neutri (circa 45 interventi distribuiti con regolare frequenza nell’anno) affinché la pavimentazione in gomma mantenga le sue caratteristiche ottimali nel tempo. La manutenzione ordinaria può essere effettuata con semplici aspirapolvere o scope mop. 
  • Migliore qualità dell’aria. L’esposizione delle persone ad agenti chimici e inquinanti avviene spesso all’interno degli edifici, a causa della scelta di materiali costruttivi che rilasciano nell’aria pericolosi mix di agenti chimici e composti organici volatili (VOCs), allergeni, gas da combustione, che possono essere la causa di numerose patologie. Anche la pavimentazione sportiva può giocare un ruolo fondamentale per garantire una migliore qualità dell’aria negli ambienti in cui viene installata. Le pavimentazioni in gomma vulcanizzata possono contribuire attivamente al miglioramento della qualità dell’aria interna delle palestre scolastiche grazie alle bassissime emissioni di VOC confermate dal certificato GREENGUARD GOLD. Una qualità dell’aria superiore in una palestra significa tutelare la salute degli studenti e migliorarne le performance sportive sia durante l’allenamento che durante le gare.
  • Sostenibilità. Al termine del suo ciclo di vita, la pavimentazione sportiva in gomma viene facilmente rimossa e il materiale può essere smaltito come rifiuto solido urbano, con un notevole risparmio economico e di tempo.
     

Pavimentazione sportiva per palestra: l’esempio delle Scuole Pubbliche di Oklahoma City e del Gymnase di Dieppe

MONDO ha collaborato negli anni con numerosi team tecnici di architetti, affiancandoli nella scelta della migliore pavimentazione per palestre a uso scolastico. In questi due esempi presentiamo i tratti salienti di recenti installazioni di pavimentazione per palestra scolastica.

Oklahoma City Public Schools

Oklahoma City, capitale dello stato di Oklahoma (U.S.A.): dal 1993 la città è diventata protagonista di un rinnovamento, che ha coinvolto anche le strutture scolastiche e le palestre. Il progetto aveva come obiettivo il miglioramento delle scuole pubbliche cittadine e comprendeva la costruzione di una palestra in ciascuna delle strutture scolastiche

MONDO ha avuto un ruolo essenziale, diventando un partner importante per la scelta della pavimentazione. Il team tecnico coinvolto nel progetto, infatti, è passato, grazie alla consulenza di MONDO, dall’iniziale richiesta di pavimentazione in legno (per le superfici di gioco) alternata a pavimentazione in PVC per le altre aree della palestra, a superfici in gomma vulcanizzata, che risultavano più economiche, sostenibili e di più facile manutenzione. 

Le superfici in gomma vulcanizzata MONDO hanno risposto, infatti, alle esigenze degli architetti che stavano seguendo il progetto: installare una pavimentazione di qualità, resistente all’usura e che non necessitasse di un’eccessiva manutenzione. Le pavimentazioni scelte si sono dimostrate soddisfacenti anche sotto altri punti di vista, come per esempio l’aspetto estetico e il confort: i principali utilizzatori delle palestre scolastiche sono i bambini, per loro si sono scelti accostamenti cromatici dedicati e superfici confortevoli, che attenuassero anche le cadute. 
Le testimonianze di bambini, dirigenti scolastici, insegnanti e addetti alla manutenzione sono state più che positive, perché le loro diverse esigenze e aspettative hanno trovato risposta concreta proprio nell’uso quotidiano delle strutture coinvolte.
 

L’impianto sportivo polivalente al Gymnase de Dieppe

5 giugno 2014, a Dieppe, nella regione dell’Alta Normandia (Francia settentrionale) viene inaugurato un nuovo impianto sportivo polivalente, condiviso da un bacino di studenti frequentanti due diversi licei. L’impianto, con una superficie totale di 5.340 m2, ospita al suo interno una palestra polivalente con pavimentazione MONDOFLEX.
La pavimentazione MONDO è stata scelta per le sue caratteristiche di resilienza, solidità, compattezza e resistenza all’usura. Al termine delle 5 settimane di lavoro necessarie a installare la pavimentazione ed eseguire le segnature, la palestra era pronta per offrire il suo servizio agli oltre 2.400 studenti degli istituti limitrofi.

Gli ingegneri impegnati nel progetto hanno scelto MONDO non solo per le caratteristiche tecniche delle sue pavimentazioni, ma anche per il rispetto per l’ambiente e la facilità di manutenzione delle superfici. MONDOFLEX ha, infatti, ottenuto la certificazione EPD (Environmental Product Declaration), che agisce nel rispetto della normativa europea EN 15804 e secondo un’estrema attenzione all’impatto ambientale del prodotto. 
Un ulteriore vantaggio risiede nell’aspetto manutentivo: la manutenzione ordinaria della pavimentazione richiede un impegno minimo ed è efficace anche in caso di utilizzo intensivo della struttura sportiva. È infatti sufficiente una normale pulizia ordinaria con detergenti neutri, ecocompatibili, per garantire la qualità della pavimentazione nel tempo.

Solo la consapevolezza di vantaggi e benefici dei materiali impiegati per la realizzazione di una pavimentazione sportiva per palestre è la giusta base di una scelta efficace.

 

Vuoi realizzare la pavimentazione sportiva per una palestra a uso scolastico? 
Contatta MONDO per una consulenza su misura.
 

Le pavimentazioni Mondo per impianti indoor

MONDO ti propone la soluzione migliore per strutture sportive indoor, impianti di atletica e sport outdoor, campi sportivi in erba sintetica.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA TECNICA