Campo da padel in erba sintetica: caratteristiche e vantaggi

Le performance atletiche dipendono anche dalla qualità e dalle caratteristiche delle superfici sportive. Sport e campo di gioco sono strettamente collegati, per questo l’innovazione continua delle superfici dei campi è alla base di migliori prestazioni nella pratica sportiva.

Partiamo da un esempio concreto, il gioco del paddle. Le caratteristiche tecniche delle superfici di gioco utilizzate per questo sport nel tempo si sono evolute portando le prestazioni dei giocatori ai massimi livelli internazionali.

Il Padel: un gioco nuovo

La pratica del padel ha origini relativamente recenti: nato nel 1969, la sua paternità viene attribuita al messicano Enrique Corcuera. Il padel si sviluppa a partire da un errore di calcolo. L’intento iniziale del suo creatore era quello di realizzare un campo da tennis ma, a causa di un’imprecisione nelle misurazioni, il campo finì per includere dei muri eretti in precedenza e localizzati a ridosso dell’area di gioco. 
Questo campo, chiuso ai lati e di dimensioni ridotte rispetto a quelle di un campo da tennis regolamentare, diede a Corcuera lo stimolo per una nuova idea di gioco, che si concretizzò con l’invenzione delle regole del padel.
La storia del padel si fonde non solo con la tradizione latino-americana, ma con la cultura iberica. Fu proprio un amico di Corcuera, il nobile spagnolo Alfonso Hohenloe a promuovere il gioco del padel in Spagna, facendo costruire il primo campo da padel in territorio spagnolo, presso il proprio circolo sportivo di Marbella.

Perché scegliere un campo da padel in erba sintetica

Il World Padel Tour (WPT) è il più importante circuito professionistico di padel al mondo; il suo fulcro è nel territorio iberico, dove è stato consacrato come il terzo sport più amato dagli spagnoli. 
La realizzazione dei campi da padel in erba sintetica utilizzati per le gare di questo circuito avviene nel rispetto dei requisiti espressi dalla Federazione Spagnola di Padel, la più importante istituzione in questo settore.

Una delle caratteristiche che fa del padel un gioco in continua espansione e sempre all’avanguardia è proprio la scelta delle pavimentazioni di gara. Nel tempo le superfici di gioco del padel sono cambiate, passando dal cemento lucido o poroso, alle resine sintetiche, fino all’erba sintetica. Il manto artificiale si è tuttavia imposto come soluzione perfetta, in grado di garantire confort di gioco ed eccellenti performance sportive. 

Lo sviluppo delle pavimentazioni da padel in erba sintetica pone particolare attenzione alle proprietà biomeccaniche della superficie e punta a perfezionare continuamente la qualità di gioco, nel rispetto della sicurezza dei giocatori e con la garanzia di regalare al pubblico un incredibile spettacolo. 

Funzione sportiva del campo di paddle in erba sintetica

Rispetto alle altre superfici, il campo da padel in erba sintetica presenta una migliore funzione sportiva, ovvero l’insieme delle caratteristiche biomeccaniche del manto che contribuiscono alla prestazione dei giocatori, in particolare sicurezza e rendimento sportivo. A partire da un attento studio sulla biomeccanica, sono stati infatti sviluppati sistemi in erba artificiale ottimizzati, pensati per offrire prestazioni sportive più elevate e spettacolari azioni in gara, a qualsiasi livello di gioco.

Quando si parla di prestazioni sportive, è necessario distinguere tra interazione giocatore-superficie in erba sintetica e interazione pallina-superficie in erba sintetica.

L’interazione giocatore-superficie viene valutata analizzando l’assorbimento degli urti, la trazione rotazionale e quella lineare e la deformazione verticale della superficie di gioco, durante le azioni dei giocatori, per assicurare la riduzione del rischio di infortuni.

L’interazione pallina-superficie fa invece riferimento ai rimbalzi verticali e angolari della pallina quando questa colpisce la superficie del campo. 
La speciale morfologia dei filamenti di erba sintetica di un manto per il padel garantisce un eccellente assorbimento degli urti e ritorno di energia, per il massimo confort durante le competizioni e le sessioni di allenamento oltre all’uniformità di rimbalzo su tutta la superficie di gioco. 

Funzione tecnica del campo di paddle in erba sintetica

I sistemi in erba artificiale per la pratica del padel richiedono il rispetto di numerose funzioni tecniche, prima fra tutte la durabilità ovvero il mantenimento nel tempo delle caratteristiche del campo. La valutazione della funzione tecnica del fondo avviene mediante test sul manto prima della posa. Ad esempio, viene valutata la resistenza della fibra allo strappo, viene effettuato un test di invecchiamento delle fibre sintetiche e diverse verifiche del drenaggio dell’acqua.

Tra i test eseguiti sulla superficie di gioco una volta posata ci sono invece: la resistenza ai raggi UV e all’azione dell’invecchiamento climatico, la deformazione residua e l’aspetto del materiale di intaso oltre al test di simulazione dell’usura.

Manti artificiali per campo di paddle: tecnologia e innovazione

Nel suo centro produttivo e nel suo laboratorio di ricerca specializzato di Borja (Spagna), MONDO Tufting sviluppa i manti sportivi in erba sintetica utilizzati nei migliori centri e nelle più importanti competizioni internazionali di paddle.
I sistemi MONDO per il gioco del paddle sono stati i primi a essere omologati dalla Federazione Spagnola di Paddle; MONDO è inoltre membro della CEIP, Commissione per l’Internazionalizzazione del Paddle, e di AIPP, Associazione Internazionale Produttori di
Paddle. 

Dal 2012 MONDO è inoltre Fornitore Ufficiale del manto in erba sintetica per il campo centrale del World Padel Tour e i sistemi MONDOTurf per il padel sono stati utilizzati anche nel campo centrale del Campionato del Mondo, come Barcellona 2012, Palma 2014, Malaga 2015.
L’innovazione continua, alla base della realizzazione dei campi in erba sintetica per padel, si è infatti concretizzata nello sviluppo di manti specifici, realizzati collaborando con i circuiti sportivi e le federazioni, per offrire prestazioni sportive eccellenti ed elevata qualità di gioco.

Manto in erba sintetica per campo da padel: STX Supercourt

Con i suoi sistemi in erba sintetica, MONDO contribuisce all’innovazione del padel.

Da una stretta collaborazione con il World Padel Tour, la Federazione Spagnola di Padel, e atleti professionisti, MONDO ha sviluppato infatti nel 2016 un nuovo sistema in erba artificiale che garantisce performance di gioco e sicurezza ai giocatori, insieme a regolarità di rimbalzo angolare e verticale sul campo. Agli atleti professionisti e ai club sportivi vengono finalmente messe a disposizione superfici in grado di supportarli durante ogni fase di gioco, garantendo qualità ed elevati livelli di performance.
L’efficienza tecnica del sistema in erba sintetica MONDO ha dato inoltre origine a una collaborazione con la società americana K-Swiss, leader nel mercato delle scarpe da tennis e da padel, orientata allo sviluppo di nuove calzature per il gioco del padel su erba sintetica. 
 

Il nuovo sistema STX Supercourt sviluppato esclusivamente per la pratica del padel è costituito da un manto realizzato con monofibra STX, caratterizzata da una morfologia innovativa, con una nervatura centrale e struttura texturizzata. Il vantaggio di questa speciale morfologia è la minima quantità di intaso necessaria (meno della metà rispetto ad un campo tradizionale): la sabbia di quarzo penetra tra le fibre e viene trattenuta in misura maggiore dai monofilamenti, distribuendosi in maniera regolare. 
La nervatura centrale funge da elemento tenditore della fibra, ottimizzando la durabilità della parte più stretta della fibra, mentre lo spessore ridotto e un maggiore diametro della fibra migliorano la velocità della palla sul campo. 

Per quanto riguarda la funzione sportiva, MONDO STX Supercourt garantisce omogeneità e regolarità di rimbalzo della palla sul campo, sia dal punto di vista angolare che verticale: la palla può raggiungere maggiore velocità durante le azioni di gioco.

Per sua natura, il manto artificiale è progettato per ottenere un eccellente equilibrio tra trazione longitudinale e rotazionale (grip), con la massima aderenza alla superficie e sicurezza nella fase di gioco. Da non sottovalutare, infine, l’aspetto estetico, curato nel dettaglio e personalizzabile, per garantire un’identità e un’impronta unica alle superfici teatro di importanti azioni sportive.

Come occuparsi di un campo da padel in erba sintetica? Nella guida abbiamo raccolto le principali pratiche di manutenzione ordinaria e straordinaria di un campo in erba sintetica, in particolare le azioni utili a mantenere elevate nel tempo le prestazioni del manto di gioco artificiale.

Scopri i dettagli nella “Guida completa alla manutenzione del campo in erba sintetica”. 

Manutenzione campo da gioco in erba sintetica

MONDO ti propone la soluzione migliore per strutture sportive indoor, impianti di atletica e sport outdoor, campi sportivi in erba sintetica.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA TECNICA